I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

In Primo Piano

ORDINANZA N. 202 del 05/10/2018 - DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE A SEGUITO EVENTI ALLUVIONALI

IL COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE

Preso atto delle comunicazioni che stanno pervenendo dalle pattuglie della Polizia Locale e dai volontari della Protezione Civile che si trovano sul territorio comunale e segnalano l'inagibilità delle principali arterie di accesso alla città a causa degli allagamenti in atto, la presenza di detriti sulle carreggiate, il cedimento di porzioni di strade; (continua)

Richiamata l'Ordinanza nr.200 del 04.1.2018 con la quale è stato attivato il Centro Operativo
Comunale di Protezione Civile;
Visto il Bollettino di Criticità prot.334006 del 04.10.2018 che indica un livello di allerta
ARANCIONE anche per la giornata di domani, prevedendo una soglia elevata di attenzione
Direttiva P.C.M. del 27.02.2004 e s.m.i. D.G.R. del 15.11.2017;
Considerato che gran parte del territorio comunale, come evidenziato dal PAI Calabria ricade
all'interno di aree a rischio frana e/o inondazioni;
Ritenuto di dover provvedere ad inibire il transito veicolare su alcune delle strade maggiormente
interessate dagli eventi alluvionali al fine di consentire la rimozione di frane, la verifica sulla
percorribilità e sicurezza di alcuni tratti, la messa in sicurezza di altri tratti saltati e ammalorati;
Visto il Nuovo Codice delle Strada approvato con Decreto legislativo 30/04/1992, n. 285 e s.m.i. ed
in particolare l'art. 7 concernente la nuova regolamentazione della circolazione nei centri abitati;
Visto l'art.107 del T.U.E.L.;

ORDINA

Fino a cessata emergenza:
- Il divieto di circolazione veicolare sulla strada Palmi Taureana, con eccezione per i residenti;
- Il divieto di circolazione sulla strada Taureana Tonnara, tratto compreso tra la via del Mare e il P.le Rosa dei Venti, fino alla rimozione delle frane;
- Il divieto di circolazione sulla strada per la Marinella a partire dalla località Motta, fino alle verifiche circa la staticità della stessa nei tratti interessati da cedimento da operarsi a cura dell'U.T.C. Settore Lavori Pubblici;
- Il divieto di circolazione veicolare sulla via Papa Giovanni XXIII, con eccezione per i residenti, da via Rodi a via Caporale Sprizzi;
- Il divieto di circolazione veicolare e pedonale sulla via Papa Giovanni XXIII compreso
tra la via Caporale Sprizzi e il P.le Fiorino, fino alle verifiche circa la staticità della stessa nei tratti interessati da cedimento da operarsi a cura dell'U.T.C. Settore Lavori Pubblici.
Demanda al Corpo cantonieri l'apposizione della segnaletica stradale, nel rispetto delle norme del Codice della Strada, del Regolamento di Attuazione del C.d.S. e del D.M. 10/07/2002; Gli organi di Polizia Stradale di cui all'art.12 C.d.S. sono tenuti a far osservare le suddette prescrizioni.

AVVERTE

che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termini delle vigenti norme in materia.
Contro il presente provvedimento è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune di Palmi, ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le formalità stabilite dall'art. 74 del D.P.R n. 495 del 16/12/1992 oppure ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria a sensi della legge 6 dicembre 1971 n. 1034 o Ricorso Straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.
 

Il Comandante della Polizia Locale
Dr. Francesco Managò

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 3.25 secondi
Powered by Asmenet Calabria